parete_mattoni

8 per mille per l’edilizia scolastica

Dal 14 gennaio di quest’anno, grazie ad un emendamento proposto dal Movimento 5 Stelle ad un decreto del Governo, è possibile destinare l’otto per mille della propria dichiarazione dei redditi ad interventi a sostegno dell’edilizia scolastica nel proprio Comune.

Come si fa?
La procedura è la seguente:
Prima di tutto occorre fare la crocetta su “Stato” nella dichiarazione dei redditi alla voce 8 per mille.

In seguito, indicativamente nel mese di ottobre, il Sindaco del Comune potrà richiedere allo Stato il trasferimento di questi fondi e li dovrà investire per l’edilizia scolastica.

Riteniamo che sia un’ottima opportunità. È semplice e non costa niente. Invitiamo tutti i cittadini a fare il primo passo. Da parte nostra ci assumiamo il compito di ricordare al Sindaco di fare il secondo passo e non lasciare il denaro a Roma.

Scarica il PDF del decreto.

N.R.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>