camper

Campo nomadi o area turistica?

A Capannoli c’è un’area attrezzata per Camper gratuita vicino al campo sportivo. È un’area praticamente unica. Uno di quei risultati frutto di scelte intelligenti che fanno riconciliare i cittadini con la politica, seppur locale.

I camperisti, in un territorio come quello della Valdera, sono sempre di più e rappresentano una risorsa importantissima. Capannoli è un centro perfetto per questo tipo di turismo e potrebbe diventare un ottimo punto logistico anche per chi preferisce soluzioni diverse dal camper. Dal soggiorno in albergo o agriturismo all’appartamento per la settimana.

Come succede spesso, la cosa pubblica è stata monopolizzata da pochi e l’area di sosta è diventata un mini campo nomadi.

Qual’è stata la soluzione adottata dall’Amministrazione? Chiudere tutto e abbandonare l’area sé stessa.

Che senso ha?? Davvero bisogna commentare questa decisione?

Cosa ci dobbiamo aspettare? Se qualcuno scriverà con una bomboletta sulla parete del Municipio, il Sindaco farà demolire l’edificio? Lo chiuderà al pubblico? È davvero assurdo. Possibile che non si possa decidere come utilizzare un’area pubblica nell’interesse dei cittadini?

Avanziamo una proposta, sicuramente ingenua e priva di “coperture”, proprio per vedere se riusciamo ad avere una risposta: non si potrebbe regolamentare l’accesso all’area di sosta?

Basterebbe una sbarra con un badge che può essere richiesto gratuitamente in Comune e che viene associato direttamente alla targa del veicolo. La prima settimana il badge potrebbe essere gratuito e poi, per ogni giorno in più di sosta si potrebbe richiedere un pagamento anticipato di  10,00 € e imponendo un limite massimo di due settimane di sosta ogni 6 mesi per ogni singolo veicolo.

Questo forse non basterebbe ad eliminare gli abusi ma pensiamo comunque che sarebbe un primo passo nella direzione giusta. In ogni caso, riteniamo che qualsiasi soluzione sia meglio di quella attuale.

N.R.

 

2 pensieri su “Campo nomadi o area turistica?”

  1. Bravi ottima proposta… noi #RIPARTIAMO accettiamo il suggerimento. Stavamo proprio pensando a come valorizzare e utilizzare quell’area anche in relazione all’orto sociale previsto in aderenza.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>